Io mi chiamo Elisabet, sonno (sono) di Vic e lavoro in un'ospedale.

Il mio nomme (nome) si scribe (scrive) E ELLE I ESSE A BI TI



PRESENTARSI!


E tu, come ti chiami? Chi sei?

Come si scrive il tuo nome?

Di dove sei?



2) IL NOSTRO DIZIONARIO

lavori_in_corso1.jpg

Afegim paraules! (Aggiungiamo parole, parole, parole, parole, parole, parole italiane)


3) PRESENTARSI (formale / informale)

Mira els diàlegs i intenta fer-ne almenys un d'ells! (Guarda i dialoghi e prova a crearne almeno uno!)

Buon Giorno! Signora Monteys

Buon Giorno! Signora Mena... Io vi (LE) presento il Signor Schmidt, un collega di Sttutgart

Molto lieta

E Lei di dove è?

Io sono di Barcelona

Molto lieto.


Ciao Monica!

Ciao Alvaro! Lei è Paola, una collega di Torino

Piacere, et (e) lui è Otto, un (uno) studente di Utrecht.

Piacere. Allore tu sei olandese?

Si, et (e) tu di dove sei?

Io sono di Marsella (Marsiglia)

Ciao


em..pngBene, Elisabet!




4) DESCRIVERSI! (Come sei?)

Io mi chiamo Elisabet (sensa senza acca) e abito a Vic, lavoro in un ospedale come segretaria da dicianove diciannove anni. Io ho 43 anni et e ho due figlii figli et e una figlia.
Io sono una duona un po po' bassa, ni magra ni grassa, ho i capelli castani, corti e lisci. (E gli occhi altresi castani) Ho anche gli occhi castani. La mia faccia e un po po' lentigginosa.
Mi piace viaggare, leggere et e fare du sport (fare sport), soprattutto nuotare, fare passeggiate in bicicletta e in montagna.

Bene!



5) Scegliere un personaggio famoso e DESCRIVERLO (come è? / di dove è? / quanti anni ha?....) SENZA RIVELARNE L'IDENTITÀ!

Io sono un uomo spagnolo e abito a Madrid in un complesso rezidenziale (residenziale) molto sicuro. Io ho tra 50 e 60 anni e mi piacce (piace) la politica. La mia moglie (in italiano "mia moglie" senza l'articolo) si chiama Anna e è un po grassa e pedanta (?) (forse pedante?).
Io sono famoso anche (e anche ) non amato. Io ho tre figlii (figli) adulti. La figlia maggiore è sposata e ha tre bambini. A volte noi esciamo a “Hola” magazine cuando (quando) andiamo in vacanza a Oropesa del Mar. I bambini sono molto belli e Io ho di (dei) grossi abdominali (addominali)

Io sono un po' alto, ho i capelli neri e lisci. Ho un (dei) baffi nero (neri) e secondo la gente sono un po' brutto, pretenzioso e ostile. Io vado (vesto) sempre elegante e mi piace averi (avere) amici famosi come Mr. Busch, anche il mio inglese non è molto buono. A volte lavoro de professore et danno (e do) lezioni in inglese alla Università de Washington.

Io ho molti imitatori e Il mio personnagio è molto famoso al programma televisivo Polonia.

mhmhmh... ma chi è? HA I BAFFI? :-)

Buona la descrizione.. molto dettagliata! :-)

on_line.jpg
6) Ti piacciono i verbi? Ti piace fare esercizi on line?


A me piacciono molto i verbi e mi piace fare esercizi on line!
E a te?

PRESENTE INDICATIVO

VERBO ESSERE ED AVERE






7) E A TE CHE COSA PIACE?

Mi piace..., mi piacciono....., adoro...., amo.....
Parliamo dei nostri gusti, dei nostri hobby, del nostro tempo libero e delle nostre passioni.

cioccolato.jpg

//Vedi anche// "Mi piace come sei" di Jarabe de Palo in CANZONI

Ricorda che usiamo MI PIACE o A ME PIACE + un nome al singolare o un verbo all'infinito; > esempio: mi piace la pizza / a me piace mangiare
Ricorda che usiamo MI PIACCIONO o A ME PIACCIONO + un nome al plurare; > esempio: mi piacciono le pizze

Altri verbi che possiamo usare per parlare di quello che ci piace sono: AMARE ed ADORARE!


A me piace venderdì per la cena (venerdì a cena) mangiare insalate con fromaggio (formaggio) di capra acompagnato con vino (e bere) lambrusco rosato, (mangiare) una fetta di piìzza (pizza), ma non piace molto cucinare. Anche mi piace (Mi piace anche) leggere un po' prima di andare a dormire.
Mi piace viaggare in paese dove io comprendo la lingua perchè è più facile muoversi. Non amo viaggiare in tour touristici organizzati perchè adoro vado (andare) dove voglio.
Mi piace anche fare du sport (fare sport), sopratutto nuotare, andare in bicicletta e fare passeggiate in montagne (in montagna) è siare (sciare) quando ho i soldi.

Molto bene!

8) QUAL È L' ARTICOLO DETERMINATIVO E L' ARTICOLI INDETERMINATIVO CORRETTO?

Vedi anche lezione 15 nov. Articoli determ. /articoli indeterm.

miele IL / UN
pera LA /UNA
albero L'/UN
quercia LA / UNA
stomaco LO/UNO
gnomo LO/UNO
xilofono LO /UNO
scimmia LA / UNA
scopa LA / UNA
scuola LA / UNA
amante L' / UN
uomo L' / UN
amica L' / UN'
ape L' / UN
zio LO/UNO
zia LA/UNA
zingaro LO/UNO
suono IL / UN
semaforo IL / UN
lavagna LA / UNA
tavolo IL/UN
banco IL / UN
cattedra LA / UNA
portone IL / UN

9) Scrivi un annuncio per fare uno scambio linguistico. (vedi libro di testo "CHIARO" pag.25 esercizio 10 /vedi anche Laura)
Buona Sera. Mi chiamo Elisabet, sono catalana e ho 43 anni. Sono impiegata in un ospedale a Vic, faccio la segretaria et E studio italiano due volte a settimana a UVic. Cerco una duona DONNA Italiana per fare SCAMBIO CONVERSAZIONE (un UNO scambio de conversazione in italiano), ma ho un problema di tempo perche ho tre figlii FIGLI che tichiedano tempo MI IMPEGNANO MOLTO. Sono disponibili DISPONIBILE solo il venerdì pormeriggio, da DALLE tre a ALLE cinque. Si qualcuna e È interessata possi PUÒ chiamiarme CHIAMARMI al cellullare 645445354. Elisabet

bene!



10) COSA SAI?

SE TI PIACE FARE ESERCIZI DI GRAMMATICA ON LINE ECCO ALCUNI DEI LINK:

ARTICOLI INDETERMINATIVI2. ARTICOLI INDETERMINATIVI3. ARTICOLI INDETERMINATIVI
ARTICOLI DETERMINATIVI 2. ARTICOLI DETERMINATIVI 3. ARTICOLI DETERMINATIVI
VERBO ESSERE ED AVERE AL PRESENTE INDICATIVO2. VERBO ESSERE
I VERBI DELLA PRIMA CONIUGAZIONEI VERBI DELLA SECONDA CONIUGAZIONE I VERBI IN "E PENSO E A TE" DI LUCIO BATTISTI
AGGETTIVI E SOSTANTIVI:GENERE E NUMEROIL PLURALE


Vedi anche CANZONI! e PER SAPERNE DI PIÙ



11) FARE LA PRIMA COLAZIONE

Io prendo a colazione delle fette di panne (pane) con olio, una fruta (frutta) di stagione come una mela o una pera e uno yougurt con zucchero nero. Mi piace a volte bevere (bere) un zuccho (succo) d’arancia e mangare (mangiare) un po (po') de (di) formaggio biancho (fresco). Da bere di solito prendo un caffè espresso.

Per me una buona colazione deve capire ?? (comprendere /avere) un

po (po') di cereali et (e) un prodoti (prodotti) derivati del (dal) latte, comme (come) uno yogurt o un bicchiere de latte intera (di latte intero), un po (po') di frutta o un zuccho (succo) et (e) une (delle) bevande calde comme (come) un caffè o un te.

Invece, gli irlandesi prendono a colazione delle uova fritte, una fetta di pancetta, delle patate al forno e da (delle) bevande prendono un caffè longo (lungo) o un te.

Nel resto d’Europa e in America dil (del) Norte gli (le) persone que (che) abitano in aree urbane prendono soprattuto pasticceria e una bevanda calda. Ma gli abitanti di aree rurale mangono (mangiano) di più, soprattuto una fetta di pane con formaggio, due salsicce, uno (un) uovo, un bichiere di zucchp di fruta (succo di frutta) e un tè.

Non sanno (so) che cosa mangiano nel resto del mondo. Non ho viaggato (viaggiato) molto.




12) LA COLAZIONE DEI FAMOSI


13) Che cosa c'è nella tua aula?



Nella mia aula c'è / ci sono.................. CONTINUA TU!

10_aula.jpg

Che cosa c'è nella tua camera da letto?

Nella mia camera da letto c'è un letto grande con due capezzali, un armadio con quattro porti (ante / porte) e cassetti dentro, e una scaffale con molti ripiano (ripiani) pieno (pieni) di libri, carpete (carpette) e quaderni. Dietro una porta dell'armadio c'è un specchio.
Ce (c'è) anche una plafoniera e due luci de letture (lampade da lettura). Ci sono anche una fenestra con la sua tenda, una TV, una radio e una sveglia.

van_gogh_camera_da_letto.jpg
UN ESERCIZIO PER TE: Esercizio sul lessico
Ho cinque anni! Ascolta i testi e svolgi gli esercizi di ascolto presenti nelle fotocopie.



14) Parliamo di cibi.


Buocuoco3.jpgngiorno signora! Desidera pranzare?
Buongiorno, che cosa avete oggi?
Ecco il menu
Bene
Come antipasti vorrei un'insalatta di mare e come primo vorrei Lasagne al forno, ma non tropo gratinati (gratinate)
Bene, Lasagne poco gratinata (gratinate). E da bere?
Da bere preferisco di più il vino rosato al vino rosso
E da (come) secondo? Oggi non abbiamo più pollo, invece abbiamo cotoletta
Allora, vorrei pesce, che avete?
Abbiamo sogliola
Va bene,
E come dessert, vorrei qualque' cosa (qualcosa) o preferisce sceglie (scegliere) dopo?
Come dessert non voglio niente.
Le porti (porto) subito.


All'ora di pranzo, di solito mango (mangio) un antipasti (antipasto), un primo ed una frutta fresca. Mi piace (mi piacciono) di più l'insalata (e gli) a l'affettati. E e, come primo, preferisco la pasta al riso.
Per cenare (A cena) preferisco brodo di pollo in inverno ed un'insalata in estate. Spesso mango (mangio) un po (po') di pesce, uova o salsicce.
I giorni feriale (feriali) non bevo mai il vino perche (perché) dopo devo lavorare o guidare la maquina (macchina). Ma il fine settimane (settimana / i fine settimana), si (se) sono a casa, bevo una birra o (un) lambrusco et (e) dopo mi piace dormire un po (po') davanti a la (alla) TV.


A TAVOLA durante LE FESTE

Buongiorno signora! Buon natale (Natale)
Buongiorno! Abbiamo prenotato una tavola per tuta (tutta) la famiglia
Molto bene. Quante persone sete (siete)?
Siamo diece (dieci) ma mancano quatro altri (altri quattro). Saremo quattordici

Oggi abbiamo un menu speciale di Natale. Li (lo) Desiderono?
Ovviamente. Li (Ce lo) puo mostrarci (mostrare)
Ecco il menu
Bene
........................
Come antipasti vorremmo l’insalata di frutte (frutti) di mare per tutti e affettati misti.
Da bere cocacola per i bambini e aperitivo per gli altri

Come primo vorremmo brodo con conchiglie e un po’ de formaggio fresco
Da bere, che desiderano?
Noi preferiamo (di piu) il vino bianco
Volete anche qualque (qualche) piatto di pasta per i (il) bambino
Si, (lei) lo vogliono! (sicuramente) Vogliamo macarrome con pommodoro gratinato al formo (maccheroni con pomodoro gratinati al forno)
Bene.

E come secondo, preferiscono il pesce o la carne?
Vorremmo prendere un piato (piatto) di carne, pavone con contorni, dolce e patatine per i (il) bambino
E uno di pesce: sogliola.
Come contorni vorremmo patatine frite (fritte) per i (il) bambino e peperoni alla griglia per gli altri.

E da bere?
Preferiamo anche vino biancho e due botigli (bottiglie) di vino rosso per la carne

E come dessert,
Vorrei (vuole) ordinare adesso o preferisce scegliere dopo?
Ordineremo dopo, ma sicuramente vorremo dolci, torrone e gelati


Va bene

Li porto subito.


CHE LUNGO PRANZO! :-)
Molto bene, Elisabet!


calendario.gif
calendario.gif


15) Descrivi con attenzione la tua giornata usando gli avverbi frequenza ed il vocabolario (nella lezione 11/01/2011).
Scrivi prima che cosa fai spesso? Che cosa fai normalmente? Che cosa fai raramente?
Racconta poi com'è la giornata di un tuo compagno /compagna di classe!

Come cominci la giornata?
I giorni feriali, di solito mi sveglio alle sei e mezza. Comincio la gionata con una doccia, dopo mi vesto et poi faccio la colazione. Invece, i fiorni festivi non mi sveglio mai prima le nove.
Di lunedì a venerdì preparo sempre tre panini con prosciutto cotto o formaggio per lo spuntino di i mio tre figlii, dopo mi vesto e mi lavo i denti. Poi le sveglio.


Che prendi a colazione?
Spesso prendo a colazione quatro fette di pane con oglio e uno yogurt. Qualche volte prendo anche una mela. Dopo mi preparo un caffè ristreto senza zucchero.

A che ora comicia a lavorare?
Comincio sempre a lavorare alle 8:00 in punto, e esco di casa verso le otto meno un quarto si vado a macchina o alle 8 meno venticinco si vado a piedi.


A che ora finisci di lavorare?
Finisco quasi sempre di lavorare verso le due e mezza anche qualche volta finisco un più tardi.
Di solito prendo uno spuntino verso le undici con gli colleghi.

Che fai all’ora di pranzo?
Abitualmente cuando finisco di lavorare non pranzo mai, preferisco andare primo a nuotare o in palestra e dopo mango qualcosa fino l’ora della merenda. Ma una volta a settimana vado a pranzare con due amici in un bar.

Che fai il pormeriggio?
Abitualmente arrivo a casa prima le cinque e aspeto i figli. Loro escono la scuola alle 17:00 in punto.
Ogni tanto vado con loro a fare la spesa, ma spesso gli auito con i compiti.
Due volte a settimana faccio la pulizie e ogni giorni metto una rondella con i vestiti sporchi.
Verso le otto e mezza preparo la cena e ceno con loro. Dopo gli accompagno a domire e lavo i piati.


Che fai la sera?
Mi piace molto leggere e raramente guardo la TV.
Vado a dormire verso le unidici.


Che cosa fai nel tempo libero?
Abitualmente ho solo tempo libero il fine settimana. Mi piace molto fare sport, ma il sabato di mattina devo spesso accompagnare i mio figli a giochi di calcio o a campionati di nuoto. Dopo pranziamo insieme a casa a dormo un po o guardo la TV. Alla primavera di solito vado in bicicletta dalle cinque alle sette, invece in estate vado alla piscina.
Spesso la domenica dormo a lungo e vado a fare sport con tuta la famiglia. Qualche volta andiamo a mangare fuori (picnic). Abitualmente la sera stiamo a casa, qualche volta guardiamo un DVD, ogni tanto ascoltiamo muscia o navigiamo su internet e raramente ordinandi gli armadi.



giornalista.gif
Un buon giornalista
L'intervista di lunedì 24 gennaio si fa con queste domande.


Esercitiamoci a mettere insieme: COSA, QUANDO, CON CHE FREQUENZA e A FARE DOMANDE VARIATE ed INTERESSANTI
e a RISPONDERE in MANIERA VARIATA ed INTERESSANTE!






Ripassiamo i verbi:




16) Un'intervista MOLTO speciale! (autori: Laia, Elisabet, Antoni, David)

Ascolta e correggi gli errori sottolineati dalla tua insegnante!

microfono.gif

LAIA: Ciao, comincia la giornata in RAI 1, sono più o meno le otto… Buongiorno a tutti!

DAVID: Ciao

ELISABET: Ciao, buongiorno

LAIA: lui si chiama Antonio. Tu puoi presentarti, per favore?

ANTONI: io sono Antoni, sono maestro e lavoro in una scuola della Garriga. Mi piace molto viaggiare, passeggiare e leggere vicino al camino

LAIA: lei è Elisabet. Anche tu puoi presentarti?

ELISABET: Io mi CHIAMO Elisabet, faccio la segretaria in un’ospedale ma adesso sono in malattia. Mi piace fare sport, leggere, viaggiare e dormire a lungo la domenica.
Parlo l’inglese e il francese e quest’anno studio l’italiano.

LAIA: infine lui è David.

DAVID: ciao, io mi chiamo David, io… io ho ventitrè anni, io studio e lavoro a Vic ma io sono di Tona. Mi mancano due materie per finire la mia laurea e lavoro in una società di elettronica. Io non ho figli, mi piace ascoltare musica e correre per la foresta. Non mi piace il calcio, e sempre esco con gli amici il fine settimana.

LAIA: Bene, grazie a tutti. Cominicamo l’intervista.
Elisabet a che ora ti alzi?

ELISABET: Il giorni feriale (i giorni feriali) io mi alzo di solito alle sei e mezza.

LAIA: E che cosa fai dopo::: che ti alzi?

ELISABET: Dopo che mi alzo mi faccio la doccia con l’acqua molto calda e mi lavo i capelli.

LAIA: Bene! Antonio a che… che cosa mangi abitualmente a colazione?

ANTONIO: io a colazione prendo un caffè e fuma una sigaretta

LAIA: a che ora vai a lavoro?

ANTONIO: vado a lavoro alle otto e mezza

LAIA: a::::::::::, e tu Elisabet a che ora vai in ufficio?

ELISABET: io vado sempre in ufficio dalle otto alle due e mezza

LAIA: interessante!

ELISABET: molto!
ELISABET, ANTONIO, LAIA, DAVID: (ridono)

LAIA: che cosa fai quando finisci de lavorare?

ELISABET: quando finisco di lavorare vado in palestra due volte a settimana e a nuotare tre volte a settimana.

LAIA: allora:::::, voi fate le pulizie?

DAVID: anch’io non faccio mai le pulizie…. / io non pulisco niente. La mia mamma pulisce per me!

ANTONIO: normalmente io non faccio le pulizie, la mia compagna fa le pulizie, io cucino.

ELISABET: invece io abitualmente faccio le pulizie due volte a settimana

LAIA: che cosa fai nel tempo libero?

ANTONIO: di solito nel tempo libero ascolto musica, leggo e qualche volta guardo la tv. A volte navigo su internet


LAIA: che cosa preferisci giocare a calcio o giocare a carte?

ANTONIO: preferisco giocare a carte.

LAIA: Non c’è male! David, ti piace di più navigare su internet o suonare uno strumento?

DAVID: Mi piace di più navigare su internet perché io non capisco la musica

LAIA: (ride) e che cosa fai la sera?

DAVID: io faccio sport e studio italiano.

LAIA: che cosa fai alle dieci di notte?

DAVID: io ceno con tutte la mia famiglia(tutta la famiglia)

LAIA: Elisabet, ti piace andare al ristorante nel fine settimana?

ELISABET Ohhh, mi piace molto andare al ristorante ma non mi piace per niente spendere!

LAIA: Come Io . (come me) Ti piace di più andare in pizzeria o al ristorante?

ELISABET: a che ristorante?

LAIA: al cinese!

ELISABET: non vado mai al ristorante cinese perché ci sono molti piatti fritti.. Preferisco la pizzeria!

LAIA: Antonio guardi mai la tv?

ANTONIO: io guardo la tv qualche volta per guardare il telegiornali (il telegiornale) e i programmi di sport

LAIA: Anche tu david guardi la tv, no?

DAVID: Io guardo poche volte la tv ma guardo la tv su internet

LAIA: da che ora a che ora guardi la tv su internet?

DAVID: dalle 10 alle 11 e mezzo

LAIA: molto bene! A che ora vano (andate) a dormire?

ELISABET: io vado a dormire di solito alle undici meno un quarto.

DAVID: Questo / questo è molto presto. Io vado a dormire alla mezzanotte. E tu Antoni?

ANTONIO: Uau:::, mezzanotte è molto tardi! Io vado a dormire normalmente alle dieci e venticinque.

LAIA: grazie mille per l’intervista! Ciao

ELISABET: Grazie a te




17) Una settimana in montagna


casa_di_m..jpg


SITUAZIONE: Un tuo amico o una tua amica ti invita a passare una settimana nella sua casa in montagna, lontano da impegni di studio o di lavoro.
Accetti (< accettare) con piacere e chiedi ( < chiedere) al tuo amico come passa di solito le giornate.
Scopri ( < scoprire) che i suoi passatempi sono poco interessanti e proponi altre cose che potete fare per non morire di noia....

ESERCIZIO: SCRIVI UN DIALOGO TRA TE E IL TUO AMICO /-A


Vedi prima lezione UVIC del 19 genn. 2011

(Puoi scegliere di scrivere il testo / o puoi registrare un dialogo tra te e un compagno /una compagna di classe)




- Che cosa fai di solito cuando (QUANDO) arrivi nella (A /IN ) casa il venerdi (VENERDÌ) di notte?
  • Io sempre vado a fare la spesa alla panetteria dil (DEL) paese, primo di avvicinarmi alla (PRIMA DI ANDARE A /IN ) casa. Loro sono molto simpatichi (SIMPATICI) e abitualmente parliamo per un’ora.
- Ma, possiamo andare prima alla (A /IN ) casa e scendere (ACCENDERE) il riscaldamento.
  • No, io sempre debo (DEVO) andare primo (PRIMA) a salutare il panetiere. Preferisco informarmi de che cose sono di nuovo (SU COSA C'È DI NUOVO/ SULLE NOVITÀ) , tutti i villegianti fanno cosí.
- Si, ma solo basta cambiare l’ordine. Facciamo lo stesso pero a l’inversa.(PERÒ ALL'INVERSO / AL CONTRARIO)
  • No, ho fatto sempre cosí da ( fa ) venti anni (VENT'ANNI) e non voglio cambiare le mie abitudini.
- Bene, e che vuole (VUOI) mangiare da (A) cena. Possiamo preparare una zuppa di brodo ?? (MINESTRA /ZUPPA) e una frittata.
  • No, e (È) meglio lasciare che el (IL) negozioante (NEGOZIANTE) noi (CI) consiglia (CONSIGLI) un piatto tipicho.(TIPICO)
- Ma, tu dici che c’e (C'È) una panetteria, no (NON) un negozio.
  • Si, pero (PERÒ) sua moglie lavora al ristorante vicino e vende anche piatti pronti.
- Molto interessanti (INTERESSANTE) ma noi possiamo preparare la cena e sera pui economico.(SARÀ MENO CARO / PIÙ ECONOMICO / RISPARMIEREMO))
  • Ovviamente, ma io cuando (QUANDO) vado là preferisco rilassarmi e non lavorare tropo. (TROPPO)
- E che cosa vuoi fare il sabato di mattina. Io ho pensato DI andare in montagna, visitare un paese viccino (VICINO) e navigare sul lago
  • E (È) molto interessante, ma invece io voglio stare in casa di mattina, andare a comprare il pane e uscire di pormeriggio.
- Ma, siamo in inverno e la luce finisce alle 5 e mezza. Non avriamo (ABBIAMO pres. / AVREMO fut.) molto tempo.
  • Si, ma IL mio dottore mi ha consigliato di fare reposo (STARE A RIPOSO/ RIPOSARE) di mattina e uscire dopo il pranzo.
- E, a che ora si pranza in queste (QUESTO) paese?
  • Si pranza abitualmente alle 12:00, come in Francia
-E dove vuole (VUOI) andare a passegiare (PASSEGGIARE) il pormeriggio?
  • Possiamo andare nel centro del paese e salutare al (IL ) panettiere.(in italiano: salutare qualcuno NON salutare a qualcuno)
-Ma cuante (QUANTE) volte debiamo (DOBBIAMO) salutare questo signore durante il fine settimana?
  • O, lui e (È) molto bello e mi piace salutarli (SALUTARLO) spesso.
-Io preferisco restare in casa a leggere il giornale, e tu puoi salutarli de la mia parte (SALUTARLO DA PARTE MIA).
  • Ma, poi ...dove (io) dico che e SEI?
-Tu li (GLI) dici que (CHE) io vado via perche (PERCHÉ) la domenica di mattina devo accompagnare la mia mamma a..... e adesso penso che sera (È /SARÀ) mieglo (MEGLIO) (di) partire la sera dil sabato (SABATO SERA) primo la cena (PRIMA DI CENA).

  • Noi CI vediamo il venerdi (VENERDÌ) alle 7:00 per partire la (ANDARE LÌ).Arrivederci.

COMPLIMENTI!
OTTIMO LAVORO!



18) Che cosa hanno fatto?

Giacomo e Serena hanno passato una breve vacanza in due posti diversi.
Ognuno racconta quello che ha fatto.

Giacomo
essere al lago di Garda, cercare un campeggio, montare la tenda, fare surf, mangiare una pizza, fare un giro in bicicletta, tornare al campeggio, fare al doccia, preparare qualcosa da mangiare, andare in discoteca.............

Serena
essere a Venezia, cercare un albergo, andare in vaporetto a Piazza S. Marco, visitare la basilica, fare fotografie, leggere la guida, mangiare qualcosa in un bar, dormire un poco, andare a vedere una mostra, incontrare un'amica, cenare insieme a lei..............

400_F_8431374_SB2OzYfmw1GHxkyiFoQizq4Iv0LnF4dY.jpg
CONTINUA TU!



Che cosa hanno fatto Giacomo e Serena? Raccontalo Tu!


Lui è stato al lago di Garda, ha cercato un campeggio per passare la note e lo ha trobato. Dopo ha montato la tenda e ha dormito. Il giorno dopo ha fate surf, all’ora del pranzo ha mangiato una pizza, dopo ha fate un giro in bicicletta e e tornato al campeggio a fare una doccia e preparate qualcosa da mangare. Di sera, lui è andato in discoteca a ballare un po.

Serena invece ha stato à Venezia. Prima ha cercato un albergo e è andata in vaporetto a Piazza San Marco. La ha visitato la basilica, ma prima ha letto la guida tranquillamente. Dopo la visita ha mangiato qualcosa in in bar e è andata a dormire un poco in albergo. Di pormeriggio e andata a vedere una mostra e ha incontrato un’amica e hanno deciso cenare insieme in una trattoria.

19) Scrivi una cartolina nella pagina web di un tuo compagno!

Puoi usare verbi come: partire, tornare, andare, passeggiare, visitare, mangiare, fare, comprare, piacere, mancare, ballare, uscire, restare, stare, essere, stare, rimanere o qualsiasi altro verbo a te noto.

540439-cartolina-con-annullo-filatelico-sul-cardinale-j-h.jpg




Cheverny 12-08-2010

Cara martina,

Siamo a Cheverny per una settimana. Siamo arrivati il sabato di sera e partiamo la domenica prossima. ( A) Cheverny c’è il castello dove risiedeva il capitan Haddock e Tintin qualche volta.
Il tempo è bello, non ha piovuto nessun giorno. Il primo giorno siamo andati in bicicleta (bicicletta) a visitare il castello di Cheverny, è stata una bella passeggiatta. Dopo la visita abbiamo comprato due magliette. Siamo restato tuti (restati tutto) il giorno là, abbiamo pranzato nel giardino e poi abbiamo fatto un pisolino sotto un albero.
Gli altri giorni siamo andati in macchina a visitare i castelli della regione. Ci sono molti turisti ma(, nonostante questo, i castelli) ci sono piaciuti moltissimo, sono molti grandi e tutti hanno de (dei) curatissimi giardini, alcune (alcuni) con pavoni, altri con labirinti...
Mercoledì sera siamo usciti a cenare (siamo andati a cenare) in trattoria, in Francia si mangia magnificamente !!!. Quando siamo partiti abbiamo conosciuto una coppia di Barcelona et (e) siamo andati a ballare insieme in un pub. La musica ci sono piaciuti (ci è piaciuta) abbastanza e siamo rimasti là fino le (fino alle) due di notte.
Ho moltissime annedotti per spiegarti.
Spero ci vediamo pronti.(di vederti presto)
Un bacio

OTTIMO!